2014

{ Brutti ma buoni } ed anche light!

006Oh bé, è vero, sono a dieta. Che posso farci, ormai mi sono decisa e la sto portando avanti. Sono diventata anche una mezza atleta (se, certo…). Peccato però che ogni tanto le mani in pasta continui a metterle e per non farmi mancare nulla ho pure rivoluzionato Cuoca in prova. Come potrete notare mi trovo altrove. Niente più blogspot. Dopo tre anni di onorata carriera ho deciso di mandarlo in pensione. Volevo creare un altro progetto e stranamente, wordpress (che prima non apprezzavo molto) mi dava quello di cui avevo bisogno. Ammetto che sono 15 giorni che ci sono dietro e ancora forse non è tutto concluso ma… mi piace. E’ una nuova avventura, un nuovo stimolo. E spero di poter crescere assieme a questo nuovo/vecchio blog.
L’altro progetto che voglio portare avanti è quello legato alla panificazione ed al lievito madre. Ormai lo uso troppo spesso per non mettere online qualche ricetta lievitata. E dato che qui si “sfornano” solo dolci, ho deciso di aprire un nuovo blog, parallelo a questo: Operazione Lievito Madre.
Se vi capita, dateci un occhio. Ancora non c’è niente, solo alcuni miei discorsi senza senso, ma spero tra qualche giorno di pubblicare la mia prima ricetta lievitata (sono quasi emozionata!).
Ma tornando a Cuoca in Prova, non potevo cambiare e stravolgere tutto senza una ricettina da proporvi. Ed è così che per inaugurare il trasferimento di blog, le 4 settimane di dieta (……) e il nuovo blog sul lievito madre (e… direi basta), vi propongo dei biscottini morbidi che alla vista sono brutti, ma brutti davvero! Eppure sono tanto buoni! E tanto dietetici! E tanto…. ok… basta! Comunque quando ti avanzano i chiari d’uovo pensa a questi biscottini. I brutti, buoni e dietetici!

006

ingredienti

Mettete gli albumi in una ciotola bella capiente e aggiungendo lentamente lo zucchero, cominciate a montarli con le fruste elettrice (un po’ come per fare la meringa). Se volte che lo zucchero si sciolga completamente potete utilizzare la tecnica del bagnomaria, mettendo la ciotola sopra una pentola con un po’ d’acqua.

Una volta che il composto sarà montato (noterete la lucidità del chiaro d’uovo come per la meringa) aggiungete la farina setacciata e la farina di cocco e amalgamate il tutto facendo molta attenzione (con un mestolo di legno dall’alto verso il basso).

Infine aggiungete la bustina di vaniglina e il cucchiaio di miele (facoltativo).

Stendete la carta da forno su una teglia e, utilizzando una sac a poche, create i biscottini (io vi consiglio di usare il tappetino per i macarons se lo avete, è davvero comodo).

Una volta preparati i biscotti infornate il tutto a 140 gradi – non di più – per circa 40/50 minuti (basatevi sul vostro forno. Ci sono forni che scaldano molto e quindi va abbassata la temperatura, altri che scaldano meno e quindi potete osare anche 150°).

il risultato sarà più o meno quello in foto…… In realtà dovrebbero venire delle piccole meringhe e non dovrebbero scurire sopra ma…. io ancora non ho capito come fare!

005

004

003

002

001

Annunci

{ Lascia un commento }

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...