2013 · natale

{ Natale 2013 } Tartellette e biscottini al caramello

Come anticipato con il post precedente, per questo Natale 2013 ho deciso di usare un tema, o meglio, una serie di ingredienti che ho trovato in giro per vari supermercati. Ho iniziato lo scorso post con lo zucchero aromatizzato (che tra l’altro ho dimenticato di dire dove lo avevo trovato.. poco male, lo faccio in questo post, tanto è lo stesso del secondo ingrediente) alla cannella e rum con cui ho realizzato un plumcake.
Oggi invece è la volta della Toffee-creme, o meglio crema al caramello.
Avete presente le caramelle mou morbide? Ecco praticamente è la stessa identica cosa, con l’unica differenza che questa è una crema spalmabile.
Dopo averla acquistata, fierissima di averla trovata, ho condiviso la mia gioia su facebook, domandandomi però che cosa avrei potuto farci. E mi ha risposto una mia amica (bperbiscotto) consigliandomi di realizzare delle Tartellette con la crema al caramello e cioccolata. E la sua idea mi è stata molto utile, perché infatti una delle due ricette che ho realizzato con la crema è proprio quella.
In realtà la ricetta è una sola, perché la basa ovviamente è la pasta frolla (un po’ più soffice di quella che uso di solito) con cui ho realizzato delle tartellette e dei biscottini.
Alla fine, come per ogni cosa, potete sbizzarrirvi a creare un po’ di tutto con la Crema al Caramello. L’unico suggerimento che posso dare è che, essendo molto molto dolce, utilizzate sempre un altro ingrediente assieme, in modo da smorzare il sapore. Il cioccolato fondente per esempio, è un ottimo alleato.

Queste indicate sono le dosi che ho utilizzato per realizzare sia le tartellette (10/12) che i biscotti a disco.

 

In una planetaria mettete il burro ammorbidito e montatelo con lo zucchero finchè non otterrete una crema abbastanza spumosa. Unite quindi la farina passata al setaccio con la fecola di patate, la vanillina.
Realizzate quindi due panetti di pasta che, avvolti nella pellicola, lascerete riposare in frigo per minimo mezz’ora.
Successivamente spianate la pasta frolla, un pochino più alta per le tartellette. Per realizzare quest’ultime utilizzate, se ce l’avete, la teglia per i muffin. Basta che ci passiate un pochino di burro prima di metterci la pasta frolla. Infornate quindi le tartellette a 180° per circa 10/15 minuti.
Una volta cotte, sfornatele su un piano e lasciatele freddare. Riempitele quindi per metà di crema al caramello e per l’altra metà di cioccolato fondente che avrete precedentemente sciolto con un goccio di latte.
Decorate a vostro piacere. Io c’ho grattugiato sopra delle nocciole.
Per i biscotti invece utilizzate un coppa pasta piccolo (consiglio di farli piccoli perché risultano poi più graziosi) e ricordate di fare un numero di monete pari, perché andranno addoppiate.
Una volta cotti (180° gradi 10/15 minuti) lasciateli freddare su un piano e poi cominciate a realizzare il biscotto finale.
Su una moneta spalmate un po’ di crema al caramello e una spolverata di cacao, accoppiatela con un’altra moneta e così via.
Concludete cospargendo i vostri biscotti con lo zucchero a velo e..
Buon appetito.
Annunci

{ Lascia un commento }

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...