2013

Cestini di frolla con nutella & Marmellata fatta in casa

Ci sono tanti tipi di pasta frolla. Se sfogliate uno dei tanti libri di cucina che avete in casa, tra gli impasti base, non potrà che proporvi una o più ricette sulla pasta frolla. E a volte, ammettiamolo, la cosa confonde. Se poi andiamo a cercare su internet possiamo sbizzarrirci quanto vogliamo tra le varie versioni. E se guardate poi chiunque vi dirà che la sua pasta frolla è quella perfetta (e magari ha pure ragione, ma per accertarlo andrebbero provate tutte). Ora, dato che di dolci io ne sforno parecchi, o non avrei un blog di cucina altrimenti, di crostate e simili ne ho fatte parecchie ed ho fatto molte versioni della pasta frolla.
Non perchè mi dimentichi la ricetta (quella che mi ha insegnato mamma ormai è impressa nella mia memoria) ma perchè ancora non sono così soddisfatta da decretare che quella versione è quella che per me è perfetta! Ogni volta che la preparo, state sicuri che quasi sempre modifico un po’ gli ingredienti. E nel frattempo ho girato diverse parrocchie (per così dire).
Ho provato diverse versioni online, da diversi libri di cucina e ancora posso dire di non avere la mia versione (assurdo se ci si pensa).
Ma nel mio girovagare, qualche sera fa mi sono imbattuta nella pasta frolla senza uova! All’inizio ho storto un po’ il naso poi il frigo ha deciso per me! Aprendolo infatti, ho scoperto di avere solo un uovo e quindi non serviva praticamente a nulla.
Così ho ripreso la ricetta senza uova che avevo accantonato in mal modo e l’ho provata. Ed ammetto che ne sono rimasta piacevolmente sorpresa. Allora, visto l’ho scovata su uno dei miei libri di cucina, ho deciso di condividerla con voi attraverso una ricetta facile e veloce, ma in quanto a bontà bè.. giudicate voi: cestini di frolla con nutella e marmellata. Ovviamente calorie a go-go!

Per preparare la frolla è molto semplice. Unire tutti gli ingredienti in una planetaria, assieme al burro ammorbidito ed impastare bene il tutto. Una volta formata la classica palla ricopritela con della pellicola per alimenti e mettetela in frigo per quasi due ore. Si lo so il tempo sembra tanto ma fidatevi, è necessario.

Una volta trascorse le due ore, tiratela fuori e stendetela dell’altezza che desiderate. Io per preparare questi cestini l’ho lasciata un pochino più alta rispetto a quando preparo una crostata. Ho foderato degli stampini in silicone (quelli per i muffin/cupcake) e dopo averci messo su qualche fagiolo per evitare che gonfiassero li ho infornati a 180° per circa 15 minuti con il forno statico.

Una volta che la pasta frolla era dorata li ho tolti e fatti raffreddare su una griglia. Una volta freddi li ho farciti con la nutella e con la mia marmellata (mele e cannella) ed eccoli pronti e finiti!
Ho aggiunto, come decorazione, qualche pinolo che, anche sulla nutella, aveva il suo perchè!

Annunci

{ Lascia un commento }

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...