2012

Mud Cake – La torta di fango

Ad inizio novembre mi sono venute a trovare alcune mie care amiche che per motivi di distanza vedo molto poco. Una di loro in particolare non ero ancora riuscita ad incontrarla di persona dopo tanti anni che ci conosciamo, ma finalmente quest’anno ce l’abbiamo fatta. Sarà che i Maya ci hanno messo paura ma prima della fine del 2012 abbiamo deciso di vederci. E così è stato!
Il caso poi ha voluto che lei arrivasse proprio un paio di giorni prima del suo compleanno così ho approfittato per cimentarmi un po’ tra i fornelli (no niente pranzi, solo dolci ovviamente!) e sperimentare una nuova torta che non avevo mai preparato. In realtà l’avevo sentita nominare un sacco di volte, questo perchè spesso viene utilizzata come base per torte decorate a più piani, data la sua consistenza (maggiore del pan di spagna). Sto parlando della Mud Cake, o la torta di fango se preferite!
L’idea di base era semplice: mi serviva una torta “cioccolatosa” da decorare molto velocemente il giorno successivo. E quindi la MG si sposava alla perfezione con le mie necessità.
La decorazione, anch’essa al cioccolato, è stata realizzata con la ganache bianca, una vera delizia, lo ammetto!

Per la base
Tritate il cioccolato grossolanamente in una ciotola e fatelo fondere a bagnomaria. Una volta che si sarà sciolto aggiungete il burro a pezzetti e lasciate che si sciolga con il cioccolato. Quando i due ingredienti saranno amalgamati tra loro unite l’estratto di vanihlia, il caffè solubile e mescolate bene. Trasferite poi il tutto in una ciotola capiente, lasciandolo raffreddare un po’. Aggiungete al composto lo zucchero e le uova precedentemente sbattute (basta sbatterle con una forchetta, in modo che siano sfatte quando le unite al composto). Se avete le fruste elettriche usate quelle e azionatele. Aggiungete lentamente lo yogurt continuando a mescolare.
Da ultimo setacciate la farina con il lievito ed il cacao in polvere ed unitela poco per volta al composto. Mescolate il tutto (non usate più le fruste ma un cucchiaio, è meglio). Versate poi il composto ottenuto in una tortiera con i bordi estraibili (mettete la carta da forno sul fondo o imburratela ben bene).
Infornate a 160°C, forno statico per 50/60 minuti, a seconda di quanto cuoce il vostro forno. Io consiglio dopo 40 minuti di tenerla d’occhio. Per verificare se è cotta fate la procva dello stecchino.
Ganache al cioccolato
Mentre la torta raffredda preparate la ganache al cioccolato bianco. Semplicemente mettete sul fuoco la panna e prima che spicchi il bollore, toglietela dal fuoco ed aggiungetevi il cioccolato bianco a pezzetti (più piccoli sono prima si sciolgono). Mescolate per bene e poi fate freddare. Un consiglio. Se volete una ganache bella compatta vi consifglio di prepararla 24 ore prima e metterla in frigo. Toglietela poi una mezz’ora prima di usarla e sarà perfetta.
Quando la mudcake sarà freddata decoratela a vostro piacere.
Ps. Visto che c’ero ho fatto anche un piccolo restyling al blog.. spero sia più carino di prima
Annunci

4 thoughts on “Mud Cake – La torta di fango

  1. Ciao Francesca, sono approdata ora sul tuo blog, e questa fantastica torta mi ha letteralmente stregata, bravissima!!!! Mi aggiungo ai tuoi lettori passa a trovarmi, un abbraccio!!!!!

{ Lascia un commento }

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...