2011 · pasqua

Colomba veloce di Pasqua

Ok, è vero, Pasqua è ormai alle porte, domani si ricomincia a lavorare ecc.. ecc.. però io non posso tornare ad occuparmi del mio blog senza informarvi che si, ho fatto la Coloba di Pasqua di Giallo Zafferano e non posso che ritenermi pienamente soddisfatta! Si perchè era la mia prima volta e come ogni prima volta che si rispetti c’è sempre la paura di fallire la prestazione no? Ed anche io temevo che: la pasta non lievitasse, riuscissi a dimenticare qualche importante passaggio o ingrediente, bruciassi il tutto, e, se riusciva il tutto, non fosse comunque buona! Fortunatamente niente di tutto ciò è successo e posso assicurare che il risultato è stato ottimo!
A detta di tutti i commensali (e non solo mia!). Riporto qui di seguito la ricetta che però, se volete, potete trovare sul sito di GialloZafferano, come ho detto, spiegata decisamente meglio!


INGREDIENTI 
Per la pasta:
600 gr farina (io ho messo 100 gr di manitoba e 500 gr di farina 00)
250 gr burro
110 gr latte intero
200 gr zucchero
1 fialetta di essenza di arancia
1 panetto di lievito di birra
la buccia grattuciata del limone
1 fialetta di essenza di rum
4 uova
100gr di uvetta
1 bustina di vanillina

Per la glassa:
15 gr di amido di mais
30 gr di farina di mais
75 gr di nocciole spellate
75 gr di mandorle spellate
3 albumi
100 gr di zucchero di canna

granella di zucchero e mandorle per decorare

Preparazione: Sciogliere il lievito di birra in mezzo bicchiere di acqua tiepida. Mettere in una ciotola 100 gr di farina (manitoba) e unire il lievito. Impastare e formare un panetto, lasciarlo nella ciotola a lievitare per circa mezz’ora, coprendolo con la pellicola. Il panetto dovrà raddoppiare di volume.
Quando l’impasto è raddoppiato trasferirlo in una ciotola più grande aggiungendo 400 gr di farina (00), 100 gr di burro ammorbidito, zucchero, la scorza del limone, un pizzico di sale, 2 uova, latte tiepido, vanillina, l’essenza di arancia e lavorare il tutto. Togliere il composto dalla ciotola e trasferirlo su un piano infarinato. Lavorarlo per qualche minuto con una spatola, per farlo asciugare.
Rimettere il tutto nella ciotola e coprirlo con la pellicola, lasciandolo riposare per circa un’ora e mezza (dovrà triplicare di volume).
Quando è lievitato unire all’impasto il rum, il burro rimasto, le uova, l’uvetta precedentemente ammollata e 100 gr di farina rimasta. Mettere l’impasto su un piano e dividerlo in due parti uguali, da mettere in due stampi separati.
Far riposare per circa 5 minuti, il tempo che ci vuole per preparare la glassa. Tritate nel mixer le mandorle e le nocciole con lo zucchero di canna. aggiungere al composto gli albumi e montare per qualche minuto. Aggiungere poi la farina di mais e l’amido. Mettere la glassa sulle due colombe, coprendole bene.
Guarnire con i granelli di zucchero e le mandorle e lasciare lievitare per un’altra ora, in modo che l’impasto raggiunga i bordi dello stampo.
Infornare a 160°, forno statico, per 50 minuti circa.

Ed ecco il risultato finale:

Annunci

One thought on “Colomba veloce di Pasqua

  1. E brava la mia colombella *ç*
    La glassa è spettacolare, sembra quella delle colombe da pasticceria. Ecco come si fa la famosa crosticina sulla colomba! *_*

{ Lascia un commento }

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...