2011

A tutta vaniglia

Il menu’ di sabato sera prevedeva pizza, fatta in casa, e devo ammette che come esperimento non è stato così male. Insomma era la prima volta che la preparavo e direi che il risultato è stato discreto. C’è sempre modo e tempo per migliorare, giusto?
Ma passiamo al dolce, sicuramente la parte più consona alla mia cucina. Non avevo voglia di preparare i soliti dolci al cioccolato. Avevo pensato ad un cheese cake ma, ho in mente quello con le fragole e finché non c’è stagione, non mi va di comprare delle fragole di serra a cui hanno dato una marea di ormoni per farle così grandi!
Per cui sfogliando uno dei miei libri di ricette è venuta fuori la MATTONELLA ALLA VANIGLIA, veloce e facile da preparare.
La ricetta:
250g di burro a pezzettini
1 essenza di vaniglia
300g zucchero
4 uova
300g di farina 
1 bustina di lievito in polvere
Il procedimento è semplicissimo, basta amalgamare assieme tutti gli ingredienti in una terrina, utilizzando le fruste elettriche a bassa velocità. Io per abitudine ho fatto amalgamare prima lo zucchero con il burro e poi dopo ho messo tutto il resto, modificando lentamente la velocità delle fruste. Ho acceso il fuoco a 160° ventilato ed ho preso una teglia dai bordi abbastanza alti, ed ho messo il composto nella teglia

La ricetta diceva di cuocerla per 1 ora e 15 minuti ma con il forno ventilato in 40 minuti era pronta. Tolta dal forno ecco il risultato finale

La torta va poi fatta freddare, cosparsa di zucchero a velo, tagliata a tranci quadrati e servita in tavola.
Bene.. secondo me a questa torta mancava qualcosa. Una crema, una salsa, da accompagnare. Così mi sono messa a spulciare i vari blog di cucina alla ricerca di una cremina adeguata da accompagnare alla mattonella, e ho trovato la ricetta della SALSA ALLA VANIGLIA (http://ricette.giallozafferano.it/Salsa-alla-vaniglia.html) anch’essa facile e veloce da fare.
La ricetta, che ho adeguato alle mie esigenze, la riporto qui:
100ml di latte fresco scremato
250ml di panna fresca
mezza stecca di vaniglia
4 tuorli
100gr di zucchero
Ho messo in un pentolino il latte con la panna a fuoco molto basso, lasciando che spiccasse il bollore. A parte ho sbattuto i tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere una cremina consistente (io ho usato la forchetta ma sono convinta che le fruste elettriche siano più utili, anche perchè evitano il formarsi di grumi che con la forchetta invece si sono formati). Quando il latte e la panna hanno spiccato il bollore li ho tolti dal fuoco e poi ho aggiunto, lentamente, il composto di uova e zucchero. Ho amalgamato bene il tutto e poi ho rimesso sul fuoco. Ho spento il tutto prima che spiccasse il bollore.
Ho messo la crema in una terrina, in modo che freddasse, a temperatura ambiante. Questo è il risultato finale, buon appetito!
Annunci

2 thoughts on “A tutta vaniglia

  1. Mi è venuta fame. Questa la farò sicuramente anche perchè è semplice e veloce. Poi ultimamente sto riscoprendo un sacco i dolci che non siano al cioccolato.. causa dieta!!

{ Lascia un commento }

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...